ex-alunni raccontano

Mi sono trovata veramente bene, soprattutto con i professori.
Ero una ragazza con poca fiducia negli altri e in me stessa, ora credo di averla trovata.

Mascia

Le materie che mi sono piaciute di più sono state disegno, grafica al computer (photoshop), laboratorio rap, italiano.
….
Nei momenti difficili mi sono stati vicini sia professori che compagni è per questo che non li dimenticherò mai.
….
Ero timido e insicuro e pensavo che non sarei riuscito a fare niente e adesso invece sono più aperto, sicuro di me stesso e ho imparato una cosa: se vuoi una cosa e ti impegni la ottieni.

Francesco

Per me è stato un po’ diverso dagli altri, perché non ho proprio deciso io di venire qua ma mi è stato imposto ma, credetemi, se dovessi tornare indietro lo rifarei senza neanche pensarci!
…..
Devo ammettere che ci sono stati momenti difficili in quest’anno anche se li ho superati in fretta. Anche fuori nella mia vita ne ho passate tante, arrivavo qui a scuola incazzato nero con tutto il mondo ma poi non riuscivo a non sorridere; ho stretto i denti andando avanti a testa alta, con il grande aiuto della tutor.
…..
Devo dirlo: con quest’anno ho imparato ad avere molta fiducia in me stesso, ho imparato ad avere costanza, anche perché venendo qui stavo bene e non c’è niente di più bello quando devi fare qualcosa che ti serve e in più ti diverti. Credetemi!

Loris

L’estate scorsa ho deciso di iscrivermi all’Anno Unico anche se non avevo capito bene cos’era. Mi sono iscritto perché non sapevo cosa volevo fare, perché sono stato bocciato due volte e non volevo stare a casa a fare niente.
Sinceramente all’inizio non mi è piaciuto molto ma con il tempo mi è iniziato a piacere.
….
Quasi alla fine dell’anno c’è stato lo stage e li ho capito cosa volevo veramente fare e mi sono trovato bene (anche se non mi hanno pagato)
Il mio giudizio sull’Anno Unico è che è molto utile per capire chi sei, sono entrato qua che non sapevo chi ero e so chi sono e cosa voglio fare.

Gabriele

Questo percorso mi ha dato l’occasione di entrare nel mondo del lavoro e di testare le mie capacità.

Andrea